Mihajlovic: “Primo tempo scandaloso, da domani tutti in ritiro”

Così Sinisa Mihajlovic ha analizzato la pessima prestazione offerta oggi dal Bologna contro la Roma:

“Primo tempo scandaloso, disastroso… userei i peggiori aggettivi che esistono. Mie responsabilità? Per la partita di domenica si, per quella di oggi no. Non avevamo preparato la partita così. Dovevamo essere più coraggiosi, aggredire di più… Siamo stati poco intensi, non abbiamo fatto un fallo. Non mi do responsabilità, per questo da domani andiamo in ritiro. Possono esesre anche le assenze, perchè togliere dieci giocatori a qualsiasi squadra rende tutto più difficile. Ma adesso il problema è l’atteggiamento, non deve mancare mai il carattere e la mentalità. Qui manca la voglia di vincere, di lottare, di dare il massimo, non ci sono problemi di tecnico. Abbiamo preso cinque gol e non abbiamo fatto un fallo. Non c’è uno che si arrabbia. Poi quando li abbiamo fatti abbiamo preso subito giallo…se avessimo iniziato da subito sarebbero stati tutti espulsi. Partiamo dal ritiro, poi sarà necessario lavorare tanto. Le partite non si perdono così. Nel secondo tempo si sono un po’ ripresi, complice la Roma che ha smesso di giocare, ma di oggi non si può salvare niente. Obiettivo salvezza? Non c’è bisogno di un ingegnere nucleare per comprenderlo, e non mi servivano i cinque gol per capirlo. Noi dobbiamo pensare prima a salvarci e poi al resto. Infortunati? Forse qualcuno lo porteremo in panchina mercoledì ma sarà difficile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *