Bologna-Atalanta 2-1: le pagelle dei rossoblù

LE PAGELLE DEL BOLOGNA

SKORUPSKI 6: non ha colpe sul gol, non è mai particolarmente impegnato. Nella ripresa rischia respingendo centralmente una conclusione da fuori, ma Barrow lo grazia sparando alto.

TOMIYASU 6,5: limita molto bene Gosens e soprattutto non fa mai mancare il suo apporto in fase di spinta. Come in occasione del gol del 2-0, quando pennella sulla testa di Poli un cross perfetto.

BANI 6: alterna buone giocate ad altre meno buone. Ma tutto sommato, se Muriel si vede pochissimo, è anche merito suo.

DANILO 6,5: è probabile il migliore in campo del Bologna. Un paio di chiusure decisive, su tutte quella sulla linea a salvare un gol fatto da Barrow. Peccato che nel finale si faccia espellere a causa di un fallo commesso a seguito di un suo errore in impostazione. A Lecce mancherà.

DENSWIL 6: difensivamente parlando non è mai perfetto, spesso si fa aggirare dagli avversari. Ma sicuramente qualche passo avanti rispetto alle ultime uscite c’è stato.

POLI 7: la sua zuccata risulta decisiva per il risultato finale. A centrocampo è onnipresente, in entrambe le fasi.

MEDEL 6: probabilmente in mediana è quello più sottotono, spesso va in difficoltà ma riesce comunque ad uscirne a testa alta.

DZEMAILI 6,5: tra le linee riesce spesso farsi trovare smarcato, in assenza di Soriano probabilmente è lui l’uomo più indicato a sostituirlo.

ORSOLINI 6,5: sprazzi del vero Orsolini stanno tornando. Il suo sinistro letale che si stampa sul palo è decisivo in occasione del gol di Palacio, complessivamente gioca una partita più che sufficiente.

PALACIO 7: l’immortale Trenza è ancora decisivo. Sblocca il match con un facile tap-in, sbaglia uno stop clamoroso poco dopo che poteva portare i rossoblù a più due. Ma la sua presenza in avanti è sempre più fondamentale.

SANSONE 6,5: concretamente è quello che si vede meno, ma il suo apporto in fase difensiva in aiuto a Denswil è eccellente. È uno di quei giocatori che ti fanno capire la loro importanza quando non ci sono, e senti la loro assenza.

DALLA PANCHINA

SVANBERG 5,5: si divora il gol che poteva chiudere il match. Per sua fortuna i rossoblù portano comunque a casa il bottino pieno.

SANTANDER S.V.

MBAYE S.V.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.