Sassuolo-Bologna 3-1, le pagelle dei rossoblù

LE PAGELLE DEL BOLOGNA

SKORUPSKI 6,5: nel disastro della squadra è quello che ha meno colpe, anzi. Nel primo tempo fa un miracolo su Locatelli, nella ripresa salva prima su Traorè e nel finale su Defrel. Non ha responsabilità sui gol.

MBAYE 4,5: contro Boga non ci capisce nulla. Tantissimi errori, perde sempre la marcatura e spesso il Sassuolo ne approfitta. Tra i peggiori in campo.

BANI 5: si abbassa inspiegabilmente per far passare il pallone in occasione del vantaggio del Sassuolo, non riesce a rialzarsi nel resto della partita. Ammonito e diffidato, salterà la sfida contro il Parma.

DANILO 5: non riesce mai a marcare a sufficienza Caputo, in occasione del 3-1 soprattutto quando si fa saltare con troppa facilità. Prestazione da dimenticare.

KREJCI 6: l’unica nota lieta della serata. Fornisce l’assist a Orsolini, in generale non demerita. Berardi crea poco o nulla dalla sua parte, è l’ultimo a mollare.

POLI 5: grave l’appoggio sbagliato con cui manda in porta Caputo per il 3-1 decisivo. Non riesce mai a giocare la palla come vorrebbe, nella ripresa viene richiamato in panchina.

MEDEL 5: grande assente a centrocampo. Non riesce nè nel ruolo di interditore nè in quello di regista, totalmente fuori partita.

SVANBERG 5: la gamba ce l’ha, il tiro anche. Ma oggi non li aziona quasi mai. Un passo indietro rispetto alle ultime uscite, come d’altronde lo ha fatto tutta la squadra.

SKOV OLSEN 4,5: è vero che gioca sulla fascia opposta alla sua naturale, ma dopo la prestazione di oggi è chiaro il motivo per il quale Mihajlovic non lo ha mai lanciato dal 1′. Totalmente avulso dal gioco, non si accende mai.

PALACIO 5: il Trenza oggi non c’è. Non riesce mai ad inventare la giocata giusta, insieme a Sansone spreca un due contro zero nella ripresa.

ORSOLINI 6: gol a parte, è l’unico che ci prova. Ne segnerebbe anche un altro di gol, ma l’arbitro annulla tutto per fuorigioco. Che si goda ora la chiamata in Nazionale di Mancini.

DALLA PANCHINA:

SANSONE 5: entra ma non è che faccia tanto meglio di Skov Olsen. Spreca per la troppa lentezza un contropiede due contro zero.

DZEMAILI 5: sbaglia praticamente sempre la scelta da fare. Un paio di tiri sballati, poco altro.

SCHOUTEN S.V.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.