Sabatini: “Sconfitta immeritata, l’arbitraggio…”

Queste le parole di Walter Sabatini al termine di Bologna-Inter 1-2:

“Abbiamo perso una partita che non dovevamo e non potevamo perdere. A due minuti dalla fine ci viene negata una punizione evidente per un fallo su Palacio ai 16 metri: da quella occasione poteva nascere un finale di partita diverso. È un fallo chiaro. Il rigore per l’Inter? Risibile. Martinez trattiene la gamba, è un tuffetto. Ho sentito l’allenatore dell’Inter addirittura delegittimare il nostro gol, dicendo che hanno subito solo un autogol: a me invece sembra una grande azione del Bologna. Non è certamente una rete liquidabile come un autogol, ma una giocata bella e armoniosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.