Bigon: “Sabatini, che rapporto! Cuellar il sostituito giusto di Pulgar”

Queste le parole di Riccardo Bigon rilasciate alla Gazzetta dello Sport e riportate da Tmw:

Kingsley? Abbiamo appena rinnovato, ha dimostrato di poter restare. Cuellar al posto di Pulgar? Ha le caratteristiche giuste, serve la stessa formula con cui Donsah è andato al Cercle Bruges, prestito con diritto. Skov Olsen? Lo seguivamo da due anni. Credo che Andreas sia stato convinto dal nostro comportamento e dalla corte che gli abbiamo fatto: siamo andati spesso in Danimarca, abbiamo conosciuto più volte famiglia ed entourage, credo che il passo decisivo sia stata una chiacchierata che ho avuto con lui in hotel: gli ho detto di scegliere la cosa che fosse più giusta per lui, di volere giocatori col sorriso, felici. Questo l’ha reso più sereno e sciolto nel decidere. Se l’ho strappato al Bayern? Si. Su Mihajlovic? Credo che pochissime persone al mondo possano reggere una situazione così. Ci vuole energia fisica, costanza, lui porta avanti un lavoro difficile e stressante in una situazione pesante. Sinisa è un fenomeno. Il rapporto con Sabatini? Benissimo. E lui so che pensa la stessa cosa. Fra l’altro quattro occhi vedono meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.