Zavanella: “Restyling Dall’Ara, vi racconto tutto”

Gino Zavanella, architetto che si occupa del restyling dello stadio Dall’Ara, ha parlato così ai microfoni di Tmw:

“Il progetto Dall’Ara è stato un progetto lungo ed elaborato. Ci sono simboli importanti da mantenere come ad esempio la Torre ma anche la statua della vittoria alata. Deve comunque essere uno stadio proiettato negli anni Duemila. Avvicineremo le tribune al campo e forniremo quei servizi per allungare la permanenza degli spettatori nel match day ma con la possibilità che lo stadio stesso possa essere utilizzato durante la settimana con varie attività. Il Bologna con i suoi dirigenti mi hanno appoggiato in tutto. Per il restyling devono servire dai 15 ai 18 mesi e quindi il Bologna dovrebbe giocare un campionato in un altro stadio. Se i permessi arriveranno prima della fine di questo campionato potremo iniziare i lavori a giugno 2020”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.