Schouten si presenta: “Sono pronto, Bologna bellissima città”

Queste le prime parole di Jerdy Schouten, nuovo acquisto rossoblù:

“So che Bologna è una bellissima città, dove si vive bene. Della squadra so che ha vinto sette scudetti, l’ultimo nel 1964, ha una grande storia. Perchè Bologna? Me ne hanno parlato tutti bene, credo sia la città giusta dove giocare. Sono contento di essere qui. Mi ispiro molto a Cesc Fabregas, il mio mito. Come lui, adoro avere il pallone tra i piedi. Il calcio italiano è un calcio molto competitivo, non vedo l’ora di incontrare Ronaldo. Mihajlovic in allenamento mi ha chiesto di dare il massimo. Dijks? Sono contento di avere un connazionale in squadra, che mi spieghi le dinamiche dello spogliatoio e del campo. Infortunio? A 17 anni ho avuto un problema al polpaccio, sono stato fermo due anni, ma per fortuna grazie al sostegno della mia famiglia mi son ripreso. Ora sono pronto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.