Saputo: “L’obiettivo non sarà più la salvezza. Mihajlovic? Sono ottimista”

Ecco le parole di Joey Saputo direttamente dalla conferenza stampa di Casteldebole:

“Fino a quest’anno abbiamo pensato sempre al mantenimento della categoria, e abbiamo sempre raggiunto questo obiettivo, ma ora vogliamo alzare l’asticella. L’obiettivo sarà mantenere stabilmente la parte sinistra della classifica. Budget? Decine di milioni di euro andranno a coprire i riscatti di alcuni giocatori, ma ne investirò altri. Non sono la persona che spende i soldi Mihajlovic? Abbiamo parlato ieri, entro i prossimi 10-15 giorni ci comunicherà la sua decisione. Sono molto ottimista. Chi in caso di suo addio? Per ora aspettiamo Sinisa. Bigon? La decisione non è ancora stata presa. Oggi non posso dirvi se ci saranno dei cambiamenti da questo punto di vista, quello che è certo è che dobbiamo migliorare globalmentela società. Sabatini? Lo conosco da tanti anni, è una persona eccezionale. Infrastrutture? Per poter costruire un centro tecnico e uno stadio di livello europeo serve anche una squadra che ci possa giocare. Stiamo lavorando principalmente su questo”.

Parla infine Fenucci sul mercato: “Lyanco è un’operazione difficile ma faremo un tentativo. Orsolini? La Juventus ha il controriscatto, cercheremo un compromesso per mantenerlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.